Filler
All’acido ialuronico

Cos’è l’acido ialuronico?
L’acido ialuronico è una sostanza che il nostro organismo normalmente produce ed è uno dei costituenti fondamentali del derma. La sua funzione è quella di idratare i tessuti – l’acido ialuronico riesce infatti a trattenere una quantità di acqua mille volte superiore al proprio peso – e di stimolare la produzione del collagene.
È quindi grazie all’acido ialuronico se la pelle è idratata, morbida ed elastica.

Con il passare degli anni, purtroppo, la produzione di acido ialuronico diminuisce e si vedono i segni di questo calo sulla pelle, che diviene più secca, meno tonica ed elastica.
A peggiorare la situazione e spesso ad anticiparla concorrono anche dei fattori esterni a cui dovremmo prestare particolare attenzione, come l’alimentazione, lo stile di vita, le cattive abitudini – fumo ed alcool, ad esempio – lo stress e l’esposizione “selvaggia” ai raggi UV.
Per affrontare questo problema ci possiamo rivolgere alla cosmesi, che ci offre un’infinità di prodotti specifici anti-age a base di acido ialuronico: se i prodotti sono di buona qualità possono essere un valido aiuto nel contrastare l’insorgenza dei segni del tempo.
Ma se vogliamo un risultato veramente efficacie e garantito, visibile sin da subito, possiamo rivolgerci alla medicina estetica ed ai filler a base di acido ialuronico.

I filler all’acido ialuronico
Quando si parla di filler ci si riferisce ad un trattamento che prevede l’iniezione di sostanze direttamente sotto la superficie cutanea.
È vero che si tratta di un intervento non invasivo e abbastanza semplice da eseguire, ma ciò non esclude che debba essere eseguito unicamente da personale medico specializzato.
Prima dell’iniezione di acido ialuronico, come avviene per ogni altro trattamento di medicina estetica, è necessario effettuare una visita preliminare con lo specialista, al fine di escludere la presenza di eventuali controindicazioni a questo tipo di trattamento.

Tramite il trattamento di filler, l’acido ialuronico viene direttamente iniettato sotto la superficie cutanea, in modo da agire in maniera mirata e veramente efficacie: con i filler di acido ialuronico si possono spianare le rughe, aumentare il volume di zigomi cadenti, rimodellare il profilo del volto, inturgidire le labbra con scarso volume e persino colmare le lesioni di piccole cicatrici.
I filler all'acido ialuronico vengono iniettati sottopelle attraverso apposite siringhe dotate di aghi supersottili: le iniezioni di acido ialuronico vengono normalmente eseguite in regime ambulatoriale e senza necessità di alcuna anestesia – al limite si può ricorrere all’uso di una pomata anestetica, ma in generale si tratta di fastidi sopportabili.

Il risultato di questo trattamento è estremamente naturale e visibile sin da subito: la pelle appare rimpolpata e ringiovanita immediatamente, le zone trattate appaiono subito più toniche e turgide, senza che l’intervento conferisca un aspetto “artificiale”.

I filler all’acido ialuronico non generano, normalmente, reazioni avverse, essendo una sostanza perfettamente compatibile con il nostro organismo. Proprio per questo, l’acido ialuronico iniettato viene pian piano riassorbito e i suoi effetti a livello estetico scompaiono con il tempo: un filler può durare mediamente 6 mesi/un anno, dopodiché si può tranquillamente ripetere l’applicazione, se lo si desidera.

Anche il decorso del trattamento è assai semplice: immediatamente dopo l’iniezione è possibile che si verifichino dei gonfiori e degli arrossamenti, del tutto prevedibili, di lieve entità e di breve durata. Tutte le normali attività quotidiane possono essere riprese fin da subito e non è necessario alcun periodo di convalescenza.

Prenota ora la tua visita
Clicca per chiamare adesso
Chiama

oppure Invia la richiesta per fissare un appuntamento col Dott. Bertoloni,
verrai contattato dallo studio più vicino a te.