Mastoplastica
Quanto costa rifarsi il seno

Uno degli aspetti che maggiormente pesano sulla decisione di rifarsi il seno è rappresentato dai costi. Quanto costa rifarsi il seno?

A questa domanda non possiamo dare un’unica risposta, poiché non esiste un unico intervento, bensì diversi interventi, ognuno con caratteristiche e finalità differenti, per cui con costi differenti.

Per la bellezza di questa area del corpo abbiamo a disposizione varie possibilità.


La mastoplastica additiva


Fra tutti, l’intervento dedicato all’aumento del volume del seno è il più richiesto, non solo in Italia ma nel mondo.
A dire la verità, non si ricorre a questa pratica solo per ingrandire il seno, ma anche per ridare volume ad un seno svuotato, come, ad esempio, dopo l’allattamento o a seguito di un dimagrimento molto importante, oppure ancora per correggere un’asimmetria fra i due seni.
I costi della mastoplastica additiva variano in base al tipo di protesi impiantata e alla procedura di intervento adoperata – mastoplastica additiva con posizionamento retroghiandolare, con posizionamento retromuscolare, con posizionamento parzialmente retromuscolare dual-plane.
Diciamo che, mediamente, una mastoplastica additiva costa fra i 4.000 e i 9.000 euro.

La mastoplastica riduttiva


Questo è l’intervento inverso al precedente, ovvero quello dedicato alla riduzione del volume del seno. È eseguito con minore frequenza, poiché sono meno le donne che si rivolgono al chirurgo estetico per ridurre il seno. È, comunque, un’esigenza reale per molte, che si trovano ad affrontare problemi di mal di schiena, irritazioni cutanee, difficoltà motorie nelle attività quotidiane e disagi psicologici a livello sociale.
I costi per questo intervento si aggirano, in base alla tecnica utilizzata, attorno ai 5.000/7.000 euro.

La mastopessi


Questo intervento ha lo scopo di risollevare il seno che, per varie motivazioni, può aver subito gli effetti di un cedimento. Possiamo dire che sia un lifting dell’area del seno, che tecnicamente non interviene sulle ghiandole mammarie. Ma non è escluso che alla mastopessi si abbini l’inserimento di una protesi mammaria, per consolidare i risultati o se si vuole sia un effetto di risollevamento che di aumento di volume.
Sia per via delle possibili diverse modalità di intervento per il risollevamento sia per la possibilità di inserimento di protesi, i costi della mastopessi possono variare da 5.000 a 9.500 euro.

Il lipofilling


Il lipofilling è una possibile alternativa alla mastoplastica additiva, laddove il ritocco da apportare abbia proporzioni ridotte, oppure può essere un suo completamento.
Si effettua prelevando del grasso da un’area del corpo “donatrice” e impiantandolo laddove necessario.
In base all’entità delle procedure di prelievo e impianto, i costi del lipofilling può oscillare fra i 2.000 e i 6.000 euro.



Prenota ora la tua visita
Clicca per chiamare adesso il +393488919564
Chiama
oppure Invia la richiesta per fissare un appuntamento col Dott.Bertoloni,
verrai contattato dallo studio più vicino a te.