Medicina estetica
Le tendenze del 2024

Il 2024 è ormai a metà; le tendenze in medicina estetica intraviste nei primi mesi per questo anno sono oggi ampiamente confermate.
Cosa possiamo dire, allora, di questo 2024? Quello che abbiamo osservato è, senz’altro, una sempre maggiore attenzione verso gli interventi che garantiscono un effetto di ringiovanimento naturale. Associato a questo concetto, stanno avendo un ruolo sempre più centrale tutte quelle pratiche di cura della pelle soprattutto in ottica preventiva.


Focus sul viso
Da qualche tempo la medicina estetica viso si orienta sempre di più verso trattamenti che enfatizzano la naturalità e la salute della pelle.
La tendenza è quella di preferire procedure non invasive che migliorano la qualità della pelle senza alterare i tratti: parliamo di trattamenti quali, ad esempio, il peeling e la radiofrequenza, progettati per rimuovere imperfezioni, migliorare lucentezza ed elasticità della pelle contribuendo a donare al volto un aspetto più fresco e giovanile. In particolare, la radiofrequenza si sta affermando come uno dei metodi più efficaci per ottenere risultati paragonabili a quelli di un lifting non chirurgico, stimolando la produzione di collagene e rassodando la pelle.

La tendenza alla non invasività è legata anche ad un’esigenza specifica dei pazienti e delle pazienti, che è quella di ritornare rapidamente alle proprie attività quotidiane, senza percorsi di recupero lunghi o impegnativi. Quindi potremmo riassumere il tutto come una sorta di tendenza verso la semplificazione dei trattamenti, con una riduzione delle cicatrici e delle modalità e dei tempi di recupero.

Oltre a quelli citati, rimangono ancora fra i più richiesti di sempre, confermando un trend ormai in voga da anni, i filler per la zona labiale, per le rughe naso-geniene e per le aree zigomatiche, così come la tossina botulinica per le rughe d'espressione nel perioculare e sulla fronte.


Non solo viso
La cura del corpo è tanto importante quanto quella del viso. I trattamenti più richiesti in questo ambito sono quelli mirati per le specifiche zone problematiche. Uno dei più amati è, senza dubbio, il lipofilling, grazie al quale si utilizza il grasso autologo per rimodellare aree come glutei, seno e cosce – doppio risultato, togliendo tessuto adiposo in più dove si desidera eliminarlo e aggiungendolo dove, invece, serve volume.

Sono sempre più richiesti anche altri trattamenti non invasivi che, grazie a tecnologie innovative al servizio della bellezza, come la radiofrequenza, gli ultrasuoni e l’elettrostimolazione, permettono di ringiovanire e tonificare la pelle e i tessuti contrastando l'invecchiamento e gli inestetismi in modo efficace e sicuro.


Prevenzione e approccio personalizzato
La medicina estetica del 2024 si concentra sempre di più sulla prevenzione, con check-up e consulenze dedicate a individuare precocemente i segni del tempo e a impostare percorsi personalizzati di cura.
Questo limita e riduce il numero di interventi più invasivi, a favore di un approccio più soft e consapevole alle pratiche di medicina estetica.

Cosa dicono i nostri clienti

Prenota ora la tua visita
Clicca per chiamare adesso il +393488919564
Chiama
oppure Invia la richiesta per fissare un appuntamento col Dott.Bertoloni,
verrai contattato dallo studio più vicino a te.