Rinofima
Come trattarlo in modo chirurgico

Il rinofima è una condizione dermatologica che colpisce il naso e ne causa una progressiva deformazione dei tessuti. Si può manifestare, infatti, con ispessimento cutaneo, ghiandole sebacee ingrandite, noduli e una colorazione della pelle rosso-violacea. Se trascurato, poi, o nelle forme particolarmente gravi e avanzate, può dare origine a vere e proprie malformazioni nasali.

Ma quali le sono le cause di questa condizione? E, soprattutto, quali sono i rimedi?


Le cause
Le cause esatte del rinofima non sono completamente chiare. Si tratta, perlopiù, di una serie di concause, tra cui l’ereditarietà, la rosacea – una malattia infiammatoria cronica della pelle che colpisce il viso – la presenza di una forma di acne piuttosto importante – acne ormonale da eccesso di testosterone con pelle untuosa, grassa, con foruncoli pieni di pus – allergie, funghi, batteri, fragilità capillare, patologie e fluttuazioni ormonali.


Come trattare il rinofima
Il rinofima non è considerato una vera e propria malattia che inficia la salute; è vero, però, che si tratta di una patologia dermatologica che si manifesta in maniera antiestetica, coinvolgendo una parte del volto centrale, minando, così, l’intero aspetto del viso. Ciò compromette, indubbiamente, l’autostima e la qualità della vita di chi si ritrova un naso affetto da tale condizione.
Per questo è necessario e possibile porre rimedio al rinofima. In che modo?

Il trattamento del rinofima varia a seconda dello stadio della patologia.
Nei casi iniziali e laddove si sia accertata la sua origine, può essere sufficiente una terapia farmacologica: antibiotici per i batteri, antimicotici per i funghi, cure ormonali specifiche per la condizione retrostante in atto.

Negli stadi più avanzati, quando la deformazione del naso è significativa, oppure quando è difficile intervenire sull’origine del rinofima o, ancora, quando le cure non si sono dimostrare efficaci, si può ricorrere alla chirurgia. In questo caso, la soluzione definitiva è offerta dall’intervento di rinoplastica: grazie a questo intervento chirurgico si può rimodellare completamente il naso, rimuovendo il tessuto compromesso e tutte le manifestazioni antiestetiche quali bulbi e cisti, ricostruendo cartilagine e tessuti, in modo da restituire al naso una forma e un aspetto naturali.

È importante sottolineare che il rinofima richiede una diagnosi tempestiva e un trattamento immediato. I risultati, infatti, tendono ad essere migliori se si interviene in maniera rapida.
Per chi soffre di questa condizione, è fondamentale consultare, oltre al medico di famiglia, un dermatologo specializzato per una valutazione accurata e per sviluppare un piano di trattamento personalizzato.
Il rinofima può essere gestito e trattato, migliorando significativamente la qualità della vita dei pazienti, riducendo l'impatto estetico e psicologico della patologia.

Cosa dicono i nostri clienti

Prenota ora la tua visita
Clicca per chiamare adesso il +393488919564
Chiama
oppure Invia la richiesta per fissare un appuntamento col Dott.Bertoloni,
verrai contattato dallo studio più vicino a te.