Cibo d'Estate
La frutta da mangiare

Estate è sinonimo di caldo e durante questa stagione le nostre abitudini alimentari cambiano: il nostro corpo ha bisogno di maggiore idratazione e, quindi, beviamo molto di più e tendiamo a mangiare cibi più leggeri, freschi e digeribili.
L’alimento che per primo ci fa venire in mente l’estate è sicuramente la frutta: fresca, colorata, gustosa, leggera e adatta sempre, ad ogni pasto, da sola durante gli spuntini o accompagnata a fonti di proteine e di carboidrati durante i pasti principali.

Qual è la frutta da mangiare in estate?


La frutta estiva è tanta e varia; la natura è una fonte eccezionale di risorse adeguate alle esigenze di questo periodo dell’anno.
Sai che i colori della frutta hanno un preciso valore da un punto di vista nutrizionale? Esattamente: tutta la frutta è ricca di acqua, fibre, vitamine e minerali, quindi è tutta, indistintamente, perfetta per l’estate; ma ogni frutto è diverso dall’altro, ognuno ci fornisce un piccolo tesoro che si differenzia in base al suo colore.
È per questo che è importante variare sempre, introducendo tutti i possibili tipi di frutta che questa ricca stagione ci mette a disposizione.
Quindi, conosciamoli insieme.

• Frutta bianca: banane e pesche bianche. I frutti bianchi contengono polifenoli, flavonoidi, selenio, potassio e vitamine. Le banane, in particolare, sono perfette in estate per supportare l’aumento di fabbisogno di potassio dovuto alla sudorazione più intensa.

• Frutta gialla e arancione: questi frutti devono la loro colorazione ai carotenoidi, precursori della vitamina A, amici della pelle e dell’abbronzatura e dal forte potere antiossidante contro i radicali liberi. Sono, inoltre, ricchi di flavonoidi e vitamina C, anch’essa un potente antiossidante. Quali sono? Ananas, mango, papaya e melone, pesche gialle, albicocche e nespole.

• Frutta verde: questa frutta deve il suo colore alla maggiore presenza di clorofilla, a cui si aggiungono ottime quantità di magnesio, vitamina C e acido folico – vitamina B9. In estate abbiamo la fortuna di poter mangiare della ottima frutta verde di stagione, l’uva – nella varietà comunemente definita bianca.

• Frutta rossa: la frutta di questo colore è un’enorme fonte di antiossidanti, che sono indispensabili a tutto l’organismo per combattere il naturale stress ossidativo. In estate, inoltre, sono indispensabili per supportare il ruolo di barriera e di difesa che svolge la nostra pelle nei confronti dell’azione dei raggi solari. Per cui facciamo il pieno di fragole, ciliegie, anguria, ribes rossi, lamponi e melagrana!

• Frutta blu e viola: la frutta di colore blu e viola è ricca di antocianine, vitamina C e magnesio, che insieme svolgono il ruolo di protettori della vista e del microcircolo, entrambi messi a dura prova durante la stagione calda. In estate abbiamo le prugne e le more, più tutti quei frutti che, per via del loro colore intenso, chiamiamo solitamente neri, come l’uva nera, i mirtilli neri e i ribes neri.


Prenota ora la tua visita
Clicca per chiamare adesso il +393488919564
Chiama

oppure Invia la richiesta per fissare un appuntamento col Dott. Bertoloni,
verrai contattato dallo studio più vicino a te.