I trigliceridi
Cosa sono

I trigliceridi sono dei lipidi, cioè dei grassi, presenti nel nostro corpo e sono fondamentali per il corretto funzionamento del nostro sistema energetico.
Sono costituiti da tre molecole di acidi grassi legate a una molecola di glicerolo. Questa combinazione fornisce una fonte di energia essenziale per il corpo umano, ma è importante mantenere un equilibrio adeguato.

trigliceride

Le funzioni dei trigliceridi


I trigliceridi hanno diverse funzioni nel nostro organismo, tra cui:

  • fornire energia alle cellule

  • trasportare le vitamine liposolubili – A, D, E, K – e alcuni ormoni

  • isolare e proteggere gli organi interni dal freddo e dagli urti

  • regolare la temperatura corporea


Inoltre, hanno un ruolo importante anche per la nostra bellezza, soprattutto quella di pelle e capelli.

I trigliceridi svolgono un ruolo chiave nel mantenimento di una pelle sana e radiosa: agiscono come isolante, preservando la nostra pelle dall'eccessiva perdita di acqua, favorendone, quindi, l’idratazione e l’elasticità, e proteggendola dagli agenti esterni dannosi che potrebbero facilitare l’innescarsi dei meccanismi di invecchiamento.


Allo stesso modo, sono un sostegno essenziale per la salute dei capelli: una corretta idratazione del cuoio capelluto, sostenuta dai trigliceridi, aiuta a prevenire la secchezza e la fragilità dei capelli, che appaiono più morbidi, corposi e luminosi.

Dove reperiamo i trigliceridi di cui abbiamo bisogno


I trigliceridi provengono principalmente dall'alimentazione, ma possono essere anche sintetizzati dal fegato a partire da altri nutrienti, come i carboidrati e le proteine.

Il livello di trigliceridi nel sangue, più o meno alto, dipende da diversi fattori, tra cui:

  • la quantità e il tipo di grassi assunti con la dieta

  • il metabolismo dei grassi nel fegato e nei tessuti adiposi

  • l'attività fisica, che favorisce il consumo di trigliceridi come fonte energetica

  • l'equilibrio ormonale, che regola la produzione e il rilascio di trigliceridi nel sangue


Cosa succede se i livelli di trigliceridi nel sangue troppo alti


La dieta svolge un ruolo cruciale nel mantenere un livello equilibrato di trigliceridi nel corpo: consumare una quantità eccessiva di cibi ricchi di grassi saturi può aumentare i livelli di trigliceridi nel sangue, portando a potenziali problemi di salute, ovvero ad un aumento del rischio di malattie cardiovascolari, come l'infarto e l'ictus e all’insorgenza di problematiche a livello del pancreas, del fegato e della milza.

Come mantenere un livello di trigliceridi nel sangue equilibrato


Per tenere sotto controllo i trigliceridi nel sangue, è consigliabile seguire alcune semplici regole, come:

  • limitare il consumo di grassi saturi e trans, presenti in alimenti di origine animale – carne rossa, burro, formaggi grassi – e in alcuni prodotti industriali – biscotti, snack, margarine

  • preferire i grassi insaturi, presenti in alimenti di origine vegetale – olio d'oliva, frutta secca, semi – e in alcuni pesci – salmone, sgombro, tonno

  • ridurre l'apporto di zuccheri semplici e raffinati, presenti in dolci, bevande zuccherate, miele e marmellate

  • aumentare il consumo di fibre, presenti in cereali integrali, legumi, frutta e verdura

  • bere molta acqua e limitare l'alcol

  • praticare attività fisica regolare.


Cosa dicono i nostri clienti

Prenota ora la tua visita
Clicca per chiamare adesso il +393488919564
Chiama
oppure Invia la richiesta per fissare un appuntamento col Dott.Bertoloni,
verrai contattato dallo studio più vicino a te.