Pronta per la Prova Costume
I consigli di Michela

di Michela Micheli

Primavera inoltrata, estate alle porte, e la domanda fatidica è: sei pronta per la prova costume?

Non preoccuparti se ancora non lo sei, c’è ancora tempo per dare una svolta positiva al tuo programma di bellezza.

Qual è il primissimo obiettivo che ci si deve porre per tornare in forma?

Sicuramente perdere quei chiletti di troppo accumulati durante l’inverno. E dove si trovano, precisamente, questi chili? Sono nascosti in quei piccoli accumuli di grasso che rendono poco armoniosa la silhouette, tipo sui fianchi o nella zona addominale.
Cosa possiamo fare? Oltre che seguire un regime alimentare sano ed equilibrato, cosa che dovremmo fare sempre, 365 giorni l’anno, dobbiamo entrare nell’ordine di idee di dedicare almeno un’ora per 3 o 4 volte la settimana all’attività fisica.

Per bruciare quel grasso che tanto disturba la vista e che ci fa sentire appesantite sono consigliati gli esercizi aerobici: correre o andare in bicicletta per circa un’ora, 3/4 volte a settimana è la migliore strategia per bruciare i grassi. E non serve tenere ritmi forsennati o sforzarsi fino allo sfinimento: l’esercizio aerobico prevede proprio il contrario. Per capire che stai mantenendo il giusto ritmo di allenamento aerobico devi poter parlare tranquillamente con la persona che hai di fianco.

Quello che ti raccomando è di lavorare per almeno 40 minuti, meglio un’ora, poiché i meccanismi brucia-grasso si attivano dopo mezz’ora di esercizio circa. E, buona notizia, gli esercizi aerobici accelerano il metabolismo per circa 12/36 ore, cioè l’organismo continua a bruciare grassi anche per ore dopo l’allenamento.

Iniziando a fare sport regolarmente potrai godere anche di un altro grande vantaggio del tutto naturale: durante l’attività aerobica si producono endorfine, quelle sostanze che inducono una sensazione di benessere che tengono lontane le tensioni e lo stress e che ti evitano di pensare troppo al cibo e di utilizzarlo come compensazione.

Dopo circa 20/30 gironi puoi cominciare a variare l’intensità del tuo allenamento, aumentandone la durata: dai 40/60 minuti di allenamento aerobico passa ai 60/80 e alternalo, durante la settimana, al lavoro con i pesi e agli esercizi per definire la muscolatura, lasciando sempre dei giorni dedicati al riposo, che sono fondamentali all’organismo per rigenerarsi e per andare avanti nel programma senza eccessivo stress.

A questo punto sarebbe opportuno apportare anche qualche piccola modifica al regime alimentare: nei giorni in cui si effettua attività aerobica si possono consumare carboidrati – pasta, riso e cereali – a pranzo e a cena; nei giorni di riposo e nei giorni dedicati ai pesi meglio evitare i carboidrati, o perlomeno vanno consumati in piccolissime quantità ed è meglio assumere, al loro posto, frutta, verdure e fonti proteiche, come carne o pesce.

Una volta raggiunto l’obiettivo primario della perdita di peso generale, si passa alla terza e ultima fase del programma, con il cosiddetto circuit training, ovvero l’allenamento che alterna fasi aerobiche e fasi anaerobiche composto da esercizi mirati al rimodellamento di specifiche aree del corpo. Con questo allenamento si tonifica e si scolpisce laddove c’è più necessità, in genere pancia, fianchi e gambe, cioè in quelle aree dove è più difficile eliminare l’accumulo di grasso con dieta e attività fisica leggera. Alla fine di questo programma è garantito il successo della prova costume!




Prenota ora la tua visita
Clicca per chiamare adesso il +393488919564
Chiama

oppure Invia la richiesta per fissare un appuntamento col Dott. Bertoloni,
verrai contattato dallo studio più vicino a te.