Restare in forma in menopausa
Alimentazione e sport

di Michela Micheli

La menopausa è una fase delicata nella vita di ogni donna, che porta con sé grandi cambiamenti, soprattutto a livello fisico.
Durante la menopausa cambiano alcuni dei meccanismi che regolano le attività dell’organismo femminile e, spesso, questo si ripercuote anche sulla silhouette. Non è una regola universale, non vale per tutte, ma per la maggior parte delle donne la menopausa è accompagnata ad un aumento di peso e ad un accumulo di centimetri sui fianchi e sulla pancia.

A determinare tutto ciò sono i cambiamenti ormonali: non ci sono più ovulazioni e la produzione di estrogeni diminuisce. Di conseguenza, il metabolismo rallenta.
Ecco perché è assolutamente necessario arrivare preparate a questo appuntamento imprescindibile, sapendo tutto quello che si può fare per restare in forma in menopausa.

Alimentazione e sport per restare in forma in menopausa


Capita spesso di sentire alcune donne che dicono: “mangio esattamente come prima ma prendo peso con tanta facilità”, oppure “non mi sembra di aver modificato le mie abitudini ma sto ingrassando”.

Purtroppo, un cambiamento importante come la menopausa richiede anche un cambiamento nelle abitudini. Infatti, l’organismo ha adesso bisogno di un quantitativo inferiore di calorie, che vuol dire modificare la dieta e, magari, aggiungere un po’ di attività fisica.

L’alimentazione in menopausa


Per rimanere in forma durante la menopausa non è necessario seguire uno schema alimentare rigido e restrittivo. È, piuttosto, importante imparare quali sono gli alimenti giusti che forniscono energie utili senza sovraccaricare l’organismo di calorie.
Primi alimenti amici sono le verdure, cotte, crude, di qualsiasi tipo e in quantità.
Vengono poi le proteine magre delle carni bianche, del pesce e dei legumi, i carboidrati a basso indice glicemico forniti, ad esempio, dal pane integrale, dalle mele, dalle arance, dalle pere, dalle prugne – e i grassi buoni che si trovano nella frutta secca come noci, mandorle e nocciole e anche nell’avocado.
Per rimanere in forma durante la menopausa è molto importante anche mantenere un buono stato di idratazione, poiché la ritenzione idrica è uno degli effetti diretti del rallentamento del metabolismo.
Bere molta acqua aiuta a drenare i liquidi accumulati che possono provocare gonfiore e facilita le funzioni dell’intestino allontanando il senso di pesantezza.

L’attività fisica in menopausa


In qualsiasi momento della vita l’attività fisica è indispensabile per la salute e per il benessere dell’organismo. A maggior ragione durante la menopausa, quando si tende ad accumulare peso con maggiore facilità.

Quali sono le attività consigliate? Non servono allenamenti massacranti per restare in forma o per perdere quel paio di chiletti di troppo: una bella passeggiata a passo sostenuto due volte a settimana, o una corsa per le più allenate, e esercizi aerobici, a casa o in palestra.

Il segreto è la costanza: lo sport regala grandi benefici al corpo e, allo stesso tempo, giova tantissimo anche all’umore, fattore anche questo da non sottovalutare affatto in un momento di cambiamento così importante e delicato.




Prenota ora la tua visita
Clicca per chiamare adesso il +393488919564
Chiama

oppure Invia la richiesta per fissare un appuntamento col Dott. Bertoloni,
verrai contattato dallo studio più vicino a te.