Guida agli interventi da selfie
Ecco cosa chiedono gli italiani

Stando ai dati raccolti dalla Società Italiana di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica – SICPRE, anche in Italia sono in netto aumento le richieste di interventi di chirurgia estetica cosiddetti “da selfie”.
Solo negli ultimi due anni sono aumentati del 15%, sia fra gli uomini che fra le donne e, in particolar modo, fra gli under 30.

Cosa si intende per interventi da selfie?


Si tratta di tutti quegli interventi che servono per modificare, nelle intenzioni di chi li richiede migliorare, il proprio aspetto, basandosi sulle immagini proposte quotidianamente dai social network.
Se negli anni ’80 il massimo era andare dal parrucchiere con la foto della star chiedendo i capelli come i suoi, adesso si va dal chirurgo estetico con la foto dell’Instagrammer del momento o con la propria photoshoppata secondo i propri desideri.

Quali sono gli interventi più richiesti?
Per riuscire ad avere lo scatto ideale, il selfie perfetto, senza non dover ricorrere più a nessun filtro, gli interventi più richiesti sono quelli al naso ed alle palpebre. Sono, inoltre, richiestissime, le iniezioni di filler e botox, soprattutto dalle giovanissime, dalle ventenni.

Fra le ragazze sono sempre in aumento anche le richieste di interventi di mastoplastica additiva, perché comunque il seno rimane sempre uno degli elementi più in vista, più sfruttati negli autoscatti.
Siccome però, per alcune potrebbe trattarsi di un intervento dai costi proibitivi, c’è anche un altro rimedio assai richiesto, che ha costi decisamente inferiori: il lipofilling, tramite il quale viene utilizzato il proprio tessuto adiposo prelevato da un’altra parte del corpo per andare ad aumentare il volume del seno.
E per avere un corpo da selfie perfetto, l’intervento più richiesto è la liposuzione.

Fra gli interventi più richiesti dagli uomini, invece, troviamo al primo posto quelli mirati a risolvere il problema della perdita dei capelli e della calvizie. Gli uomini italiani sono, in Europa, quelli che se ne preoccupano maggiormente.

C’è però un dato allarmante che accompagna queste rilevazioni
È risaputo che gli interventi di chirurgia o di medicina estetica hanno dei costi spesso fuori budget per giovani e giovanissimi. Questi costi includono le spese per una professionalità, per una preparazione e per una dotazione rigorosamente rispettose della legge e della salute dei pazienti.
Cosa avviene allora? Molte persone che non possono permettersi i costi di una clinica e di un professionista serio decidono di affidarsi a soluzioni low cost, come pseudo-professionisti che offrono pacchetti a prezzi stracciati o cliniche estere che arrivano ad operare ai margini della legalità.
Questo comporta tutta una serie di rischi gravissimi per la salute.
Quindi, se proprio si è alla ricerca dello scatto perfetto, se questo è quello che serve a farci stare bene con noi stessi, meglio affidarsi ad un professionista serio e non rischiare la vita a vent’anni per un selfie più bello.

Prenota ora la tua visita
Clicca per chiamare adesso
Chiama

oppure Invia la richiesta per fissare un appuntamento col Dott. Bertoloni,
verrai contattato dallo studio più vicino a te.