Yoga per il viso
Previeni le rughe in modo naturale

Hai mai sentito parlare di yoga per il viso? Sai che esistono degli esercizi specifici per la bellezza della pelle del viso e per prevenire le rughe in modo naturale? Proprio così: yoga per il viso, per la bellezza e per ritrovare calma e serenità.

Uno dei segreti di bellezza più antichi è il sorriso: essere sereni e felici è di grande aiuto alla nostra salute e alla bellezza della pelle, così come un’attitudine negativa, al contrario, facilita i processi di invecchiamento.
Lo yoga per il viso si basa proprio su questo: ritrovare la serenità e il sorriso per migliorare l’aspetto della pelle.
Ma non solo: gli esercizi sono utili per ridare tono e volume alla muscolatura, per compensare l’indebolimento dei tessuti dovuto allo scorrere del tempo e per stimolare il microcircolo.

Ecco un programma di yoga per il viso composto da cinque step: questi esercizi vanno fatti frequentemente, ma vedrai i primi risultati sin dalla prima volta.

1. Riscaldamento

Anche praticando yoga per il viso è importante fare un piccolo riscaldamento iniziale ed ecco, quindi, cosa fare: esercita dei movimenti isometrici del collo – pressione e resistenza con le mani – e isotonici – estensioni e torsioni; esegui degli stiramenti generali del volto spalancando gli occhi, sporgendo la lingua e sorridendo; fai un massaggio leggero nell’area delle orecchie.

2. Esercizi per il collo

Visto che si procede dal basso verso l’alto, si comincia con gli esercizi per il collo.
Il primo esercizio consiste nel fare dei sorrisi molto accentuati, sforzati. Il secondo, invece, consiste nel mettere le mani a pugno sotto il mento e tentare di aprire la bocca contro la resistenza della pressione data dalle mani.
Si prosegue spingendo la lingua in alto verso il palato superiore ed estroflettendola fuori dal labbro inferiore.

3. Esercizi per bocca e guance
Infila la punta degli indici agli angoli della bocca e tira come per volerla allargare, facendo resistenza con la muscolatura delle labbra. Gonfia poi le guance e tieni la bocca chiusa con una mano, mentre con l’altra spingi in dentro le guance.
Solleva le guance il più possibile verso gli zigomi sorridendo a labbra chiuse.

4. Esercizi per gli occhi
Posiziona gli indici sotto le sopracciglia e i pollici sotto gli occhi. A questo punto, spingi in su le sopracciglia e tienile ben ferme; chiudi lentamente le palpebre – sentirai tirare – e poi strizzale.
Posiziona poi gli indici sull’arcata orbitale inferiore, alza lo sguardo e solleva le palpebre inferiori come a voler chiudere gli occhi.
Torna nella posizione precedente, con gli indici sotto le sopracciglia e i pollici sotto gli occhi: con le palpebre chiuse, muovi gli occhi in alto e in basso.

5. Esercizi per la fronte
Tenendo ben ferme le sopracciglia con le dita, cerca di aggrottarle e, contemporaneamente spingile in alto e verso le tempie.
Sposta poi le dita all’attaccatura dei capelli e tieni la pelle tirata mentre cerchi di abbassare le sopracciglia.





Prenota ora la tua visita
Clicca per chiamare adesso il +393488919564
Chiama

oppure Invia la richiesta per fissare un appuntamento col Dott. Bertoloni,
verrai contattato dallo studio più vicino a te.